Aminexil, una molecola contro la caduta dei capelli

Aminexil

Aminexil. La molecola contro la caduta dei capelli

Aminexil è una molecola brevettata dall’azienda L’Oreal per contrastare l’invecchiamento della radice dei capelli e prevenire la caduta dei capelli.

Sembra che la molecola, il cui nome scientifico è diamino pyrimidine oxyde, sia in grado di inibire il processo di fibrosi del collagene a livello dei follicoli piliferi.

Aminexil è molto simile alla molecola che compone minoxidil. Tuttavia, a causa di motivi di stabilizzazione, non è stato possibile superare la concentrazione dell’1,5%.

Si tratta di un prodotto a uso topico che sembra offrire risultati già dopo un mese dall’inizio dell’applicazione. I capelli potrebbero apparire più forti e resistenti, il loro diametro maggiore. Teniamo conto che i cicli follicolari sono ben più lunghi di un mese, per apprezzare benefici tangibili di qualsiasi cura bisogna attendere almeno sei mesi.

Come agisce Aminexil sui capelli?

Aminexil deve essere applicato direttamente sul cuoio capelluto nella zona interessata dalla caduta.

È in grado di agire sulla radice del capello inibendo la sintesi dell’enzima che porta all’indurimento del collagene, rallentando, cioè, il processo di fibrosi. In questo modo, il capello sarà più resistente e longevo.

I follicoli piliferi miniaturizzati tendono a essere molto in superficie. Ciò che impedisce di riguadagnare profondità è la fibrosi della guaina connettivale. La radice del capello risulta soffocata e produce capelli deboli e sottili.

I follicoli alopecici presentano una guaina connettivale due volte più spessa rispetto alla norma. Quanto più questo fenomeno è marcato, tanto più il follicolo sarà invecchiato.

È necessario, prima di tutto, rivascolarizzare il follicolo ed eliminare lo strato di cute fibrotica in modo che sia poi possibile agire con altri farmaci invertendo o comunque rallentando il processo di miniaturizzazione.

Studi scientifici sull’Amenixil

Aminexil è un prodotto sviluppato dal Dott. Boersma. Un test è stato condotto per 10 anni su 130 persone nei Paesi Bassi per verificarne l’efficacia e gli effetti collaterali.

Al termine del test è stato stabilito che il farmaco sia funzionale e non pericoloso per i pazienti.

Ricerche più recenti dimostrano che con un’applicazione del prodotto di almeno 6 settimane, si osserva un aumento dell’8% dei capelli in fase di crescita (fase anagen), una diminuzione del 10% dei capelli caduti e un aumento del 5% della densità capillare.

Come si applica l’amenixil

Il prodotto è disponibile in fiale. Deve essere applicato sul cuoio capelluto massaggiando per circa 40 secondi.

Si consiglia di evitare uno shampoo per almeno 4/5 ore dopo l’applicazione.

Cosa raccomandano gli esperti

È opportuno sottolineare che Aminexil non possa essere paragonato a un trattamento di natura farmacologica.

Terapie antiandrogene o antagoniste recettoriali non possono, di conseguenza, essere sostituite con questo prodotto. Le capacità antifibrotiche di Aminexil lo rendono comunque un valido supporto alla cura contro l’alopecia androgenetica.

È consigliabile rivolgersi al proprio medico per la definizione di una terapia completa, sicura ed efficace.

Iscritto al forum Ieson dal 2007, Salusmaster dal 2007 e Bellicapelli dal 2010, moderatore globale del forum Bellicapelli. Creatore di: bellicapelliforum.com, blogcalvizie.it, beautymedical.it, alliance4hair.com, chiarainsalaco.com e gestore di oltre 20 website che trattano il tema della perdita dei capelli.Responsabile marketing, comunicazione e CRM nello Staff di Milena Lardì dal 2012. Partecipazione attiva ai più importanti meeting mondiali sulla chirurgia della calvizie.